Associazioni no Profit: il portale al servizio delle associazioni

Categorie

Come creare un'associazione

Alcuni link utili

Mappa associazioni

<< indietro

Panda Edizioni

La Panda Edizioni è una realtà editoriale che nasce dall'esperienza, ormai trentennale, maturata nel settore attraverso la pubblicazione di opere qualitativamente elevate sia per i contenuti espressi che per la pregiata fattura. Per questo motivo il nostro motto "TRADIZIONE NELL'EDIZIONE" ci rappresenta pienamente con la competenza di sempre.

La Panda Edizioni ha al suo attivo più di quattrocento pubblicazioni che spaziano dalla narrativa alle monografie d'arte. Inizia la sua attività nel 1978 con la pubblicazione del libro di Leone Fabris "Il Pane di Sabbia" (romanzo ambientato in un sobborgo di Padova e sul fiume Brenta dove i "cariolanti" scaricavano la sabbia da enormi barconi).

Il primo libro dedicato al Territorio Veneto è "I Casoni Veneti" dell'autore di storia veneta Paolo Tieto. Quest'opera riscontra un grande successo (cinque edizioni) e convince l'editore a proseguire su questa linea con la pubblicazione de "La Riviera del Brenta - prolungamento del Canal Grande di Venezia" (edita in quattro lingue) che contiene un approfondito viaggio tra stupende ville venete (come ad esempio Villa Foscari, detta la Malcontenta, del grande architetto Andrea Palladio). Nel corso degli anni numerosissime sono le pubblicazioni su questo tema.

La Panda Edizioni ha inoltre realizzato, in tiratura numerata, la grande opera "Le Delizie del Fiume Brenta" di Gianfrancesco Costa (1711-1772) che riproduce fedelmente in grandezza originale (cm 53x39), le centoquaranta incisioni che illustrano la magnificenza di Venezia nella Terraferma attraverso il percorso dell'ultimo tratto del fiume Brenta che va da Fusina, sulla Laguna di Venezia, fino al vecchio porto di Padova, chiamato Portello, illustrato anche dal Canaletto (1697-1768).

Nell'intento di valorizzare e mantenere viva la cultura veneta, sono numerose le pubblicazione in dialetto veneto che hanno collocato la Panda edizioni tra le maggiori case editrici in questo settore.

L'attività si è poi articolata attraverso la saggistica con un'altra importante opera: "Storia dei Papi e degli Antipapi". Si tratta di un'agile pubblicazione in due volumi (1200 pagine, 1300 illustrazioni) presentata a Papa Giovanni Paolo II, dall'editore Mario Chibbaro, in occasione di una speciale udienza.

Nel febbraio del 1989 esce, tra i saggi, il libro di Antonio Serena "I Giorni di Caino" che suscita forti polemiche per i temi trattati, ma che viene anche apprezzato da importanti uomini politici (Andreotti, Forlani, Casini, Cossiga e altri) per il contributo che ha dato alla conoscenza di fatti storici rilevanti.

Altri saggi importanti: di Francesco Grisi "Le Perdute Immagini" che raccoglie i maggiori testi critici sugli scrittori del Novecento; di Salvatore Maugeri "Ritorno nella Memoria" saggio sul movimento dei nove; di Domenico Cara "Dopo gli Statuti" monologo di riflessioni diaristiche e, di recente, di Enzo Mandruzzato "Il Poeta e la Misura" saggio sulla metrica ed estetica.

Nell'ambito della Poesia è importante l'incontro con Giacinto Spagnoletti che dà vita alla collana internazionale "Arianna" da Lui diretta. Seguiranno altre collane:"Contrappunto" diretta da Mario Gorini, "L'oro dei Suoni" e "I Figli di Flora" curate da Giorgio Segato. Al di fuori delle collane vengono pubblicati numerosi libri scritti da importanti autori quali: Biagio Marin, Italo Benedetti, Giuseppe Centore, Carlo Betocchi, Mario Stefani, Maria Luisa Spaziani e molti altri.

La Panda Edizioni, con il marchio "Panda Arte", ha al suo attivo numerose monografie di artisti, oltre all’impegnativa produzione di litografie-serigrafie-incisioni di importanti artisti quali: Orfeo Tamburi, Lino Dinetto, Paolo Calia, Tono Zancanaro, Irmelin Slotfeldt, Marina Ziggiotti.

La Panda edizioni, con la direzione di Giorgio Segato, ha curato e prodotto, con tiratura di cinquanta esemplari numerati, le opere di centoquaranta artisti su temi danteschi per la Società Dante Alighieri di Padova.

All'interno del suo ampio panorama editoriale appena illustrato, la Panda edizioni dedica spazio per esaminare opere di autori che vogliono pubblicare il proprio libro (saggistica, poesia, narrativa o altro), curando con amore artigianale la qualità delle opere che pubblica.

Categoria: Riviste - Editoria

Indirizzo:
Via P. Micca 48

Noventa Padovana

Visualizza la località con Google Maps

Provincia: PADOVA

Ragione Sociale: Panda Edizioni di Mario Chibbaro

Partita IVA/cod fiscale: 00023960289

Telefono: 049 8955097

Fax: 049 629840

Sito: http://www.pandaedizioni.it


E' nato Genesit, crea il tuo sito web in pochi semplici passi!



Associazioni no profit© powered by E-Group S.r.l. - P.IVA 03461800280 - Vini alla fonda - Informazioni della società - privacy